L’Isola d’Elba in primavera, un risveglio di profumi e colori - I Love Elba!
Top
  >  In evidenza   >  L’Isola d’Elba in primavera, un risveglio di profumi e colori

L’Isola d’Elba già da qualche settimana ha iniziato a cambiare colore e con l’arrivo della primavera è tutto uno sbocciare di sfumature che vi suggeriamo di non perdere!

Approfittando dei tanti ponti che la stagione offre, concedetevi una vacanza sulla perla più grande dell’Arcipelago Toscano.

Agli amanti dei piccoli borghi antichi, suggeriamo di dedicarsi all’esplorazione dei piccoli paesini di collina, perdendosi tra gli stretti vicoli da cui si aprono meravigliosi scorci sul mare!

Arroccato su Monte Capannello, Rio nell’Elba è uno dei più antichi comuni del territorio elbano, protagonista o testimone nei secoli di tutte le vicende della storia isolana. Visitandolo, è il territorio stesso a parlare del suo passato con i suoi numerosi siti storico-culturali o gli affascinanti luoghi legati alla millenaria attività mineraria.

Nella piazza principale del paese si erge la chiesa parrocchiale di S.S.Giacomo e Quirico e poco più avanti i “Lavatoi”, utilizzati sino alla metà del secolo scorso dalle donne per lavare il bucato. Nelle vicinanze, il Museo civico archeologico del Distretto minerario ospita molte delle straordinarie varietà di minerali.

Allontanandosi dal centro abitato si continuano a trovare numerose testimonianze storiche tra cui l’Eremo di Santa Caterina, cui è annesso l’Orto dei Semplici, la Fortezza del Giogo e il Castello del Volterraio.

Se invece cercate il sole e il contatto con la natura per staccare dalla routine quotidiana, all’Isola d’Elba troverete ciò che fa per voi. Le giornate più lunghe e calde renderanno più che piacevoli le passeggiate rigeneranti circondati dal verde e dalla rigogliosa e profumata fioritura primaverile.

Il Sentiero della Salute dalla spiaggia Biodola permette di raggiungere la spiaggia di Procchio. Facile, è adatto anche ai bambini e permette di scoprire le due calette di Lamaia e Porticciolo, dove è possibile fermarsi per un picnic in riva al mare.

Per godere a pieno del tripudio di colori e profumi che l’Elba ha da offrire, il nostro consiglio è di percorrere il sentiero sul versante occidentale dell’isola che da Marciana conduce a Chiessi.

Le meravigliose fioriture di ginestre, cisti, rosmarini che si perdono verso il paesaggio marino vi faranno provare la sensazione di essere in un giardino incantato.

E per la sera? Il nostro consiglio è sorseggiare un buon cocktail al tramonto in uno dei tanti locali affacciati sul mare, in attesa di una gustosa cena in uno dei tanti ristoranti dell’isola che proprio in questo periodo riaprono l’attività in vista dell’estate!