Tipi da spiaggia - I Love Elba!
Top
  >  In evidenza   >  Tipi da spiaggia
Il variegato mondo delle spiagge dell’Isola d’Elba, la rende il luogo perfetto per le vacanze al mare, adatto ad ogni esigenza! Pochi altri posti infatti offrono una così ampia scelta di spiagge, ognuna diversa dall’altra e a distanze relativamente ridotte! Ciottoli bianchi, spiagge per naturisti, scogliere e calette riservate…scopri la grande varietà che caratterizza questa grande piccola isola!

1/12. Distese dorate
Le spiagge di sabbia sono forse le più amate dell’Isola d’Elba. Offrono la possibilità di rilassarsi comodamente al sole, fare una passeggiata, provare qualche sport acquatico e giocare a beach volley o a racchettoni. Tutte bellissime e con le acque cristalline, non ti lasceranno indifferente! Nella foto la spiaggia di Marina di Campo, che con i suoi 1,3 km di sabbia dorata è la più lunga dell’Isola d’Elba!

2/12. Calette selvagge
La Cala di Punta di Mele si trova sul versante meridionale dell’Isola d’Elba, un tratto di costa che, data la particolare composizione dei ciottoli e l’esposizione, attrae molto calore. Raggiungibile solo via mare, la Cala è caratterizzata da maestosi graniti bianchi a strapiombo su un mare turchese e limpido, molto amato dagli appassionati di immersioni!
3/12. Tesori nascosti
Quanti sono i posti magici all’Isola d’Elba? Tantissimi… e uno di questi è la spiaggia del Relitto a Pomonte. Un posto dove i pesci si nascondo all’interno di un relitto che giace sul fondale a poca distanza dalla riva, e dona alla spiaggia un fascino in più. Il relitto è facilmente raggiungibile in pedalò o a nuoto e data la limpidezza dell’acqua, risulta ben visibile anche dalla superficie!
4/12. Scogliere
L’Isola d’Elba offre tanti tratti di costa con belle scogliere ideali per prendere il sole e rilassarsi comodamente. Lungo la costa occidentale quasi tutte le spiagge presentano alle loro estremità conformazioni rocciose con lisce granitiche e scogli di facile accesso. Uno dei posti più amati è Sant'Andrea, dove, sulla sinistra della spiaggia, si allunga un percorso attrezzato che conduce alle Cote Piane, meravigliosa scogliera levigata dal mare e dal vento. Per chi desidera un po’ di tranquillità, una giornata al mare tra queste scogliere è la scelta giusta.
5/12. Ciottoli bianchi per un’acqua cristallina
Le spiagge di ciottoli sono quelle che meglio riescono a esaltare le incredibili trasparenze del mare dell’Isola d’Elba, permettendo di godere di paesaggi straordinari. La spiaggia di Sansone ne è un esempio: la bellezza del luogo è di incomparabile bellezza e la limpidezza dell’acqua, soprattutto nelle giornate in cui soffia vento di scirocco, è unica!
6/12. Sconosciute e incontaminate
Le spiagge meno conosciute dell’Isola d’Elba sono quelle più preziose: piccoli gioielli incontaminati dove poter trascorrere giornate di mare immersi in una natura verde e rigogliosa! Una di queste è la spiaggia di Ripa Barata: solitaria e difficile da raggiungere, nasconde un mare di riflessi turchesi e azzurri e il solo rumore del mare a fare compagnia!
7/12. Bimbi in spiaggia
All'Isola d'Elba ci sono tantissime spiagge dove i bambini possono correre, fare il bagnetto, costruire castelli di sabbia e giocare sulla riva! Le caratteristiche che deve avere una spiaggia per essere perfette per le famiglie con bambini sono: un fondale che digrada dolcemente o poco profondo, preferibilmente di sabbia o sabbia e ciottoli e di facile accesso. Prepara secchiello e paletta!
8/12. Spiagge minerarie
Alcune spiagge dell’Isola d’Elba, e in generale l’insieme delle spiagge della costa orientale, presentano una particolarità che le altre non hanno: sono composte da sabbia scura e brillante ottenuta dagli scarti ferrosi dei minerali estratti durante il periodo di sviluppo minerario dell’Elba. Questa scurissima sabbia ferrosa che brilla quando è colpita dalla luce del sole, crea un effetto suggestivo. Nella foto la spiaggia del Direttore, che prende il nome dalla villa che sovrasta il golfo, un tempo residenza del direttore delle miniere dell’Elba.
9/12. Raggiungibili solo via mare
All'Elba le spiagge e le calette incontaminate sono davvero tante e non c'è niente di più bello che noleggiare una barca o un gommone per scoprirle tutte e vivere giornate indimenticabili. Il comune di Rio nell’Elba ne conta davvero tante (più di quelle raggiungili via terra!); una di queste è la spiaggia delle Secche: piccolissima, molto selvaggia e composta da milioni di piccoli sassolini dalle sfumature rose. Qui maschera e boccaglio sono d’obbligo!
10/12. Spiagge per naturisti
Per coloro che hanno voglia di vivere il mare in completa libertà, l’Isola d’Elba offre molte spiagge tranquille e riservate in cui rilassarsi senza veli in armonia con l’ambiente. Dal 2016, la spiaggia di Acquarilli è la prima spiaggia riservata al naturismo. È inserita all’interno del bellissimo golfo Stella, a sud dell’Isola d’Elba; composta di sabbia e piccoli ciottoli neri e con il verde della costa a strapiombo che la circonda, è una spiaggia particolarmente affascinante.
11/12. Sabbia e ciottoli
Con un totale di circa 11 535 km, quasi la metà delle spiagge presenti all’Isola d’Elba sono composte di sabbia e ciottoli. Situata in un’estesa insenatura naturale che la ripara da molti venti, la spiaggia di Galenzana è raggiungibile lungo un sentiero a piedi o via mare.
Curiosità: la particolare posizione della spiaggia non permette di vedere mare aperto, solo la costa di Campo nell’Elba. È l’unica spiaggia all’Elba con questa caratteristica.
12/12. Scarica l'app ELBA SPIAGGE
Per scoprire tutte le spiagge dell’Isola d’Elba e cercare quelle più adatte alle tue esigenze, scarica l’app gratuita Elba Spiagge.
Maggiori informazioni sull’app Elba Spiagge >
Scarica l’app gratuita Elba Spiagge
0